Palestra di arrampicata

 

  La palestra di arrampicata rimarrà chiusa causa Covid-19 

           

Regolamento per l’utilizzo della struttura artificiale di arrampicata della

sezione CAI di Palazzolo sull’Oglio

Accesso

L’utilizzo della struttura è ad esclusiva responsabilità degli utilizzatori che con l’accesso si assumono la piena ed esclusiva responsabilità per eventuali danni subiti o causati.

L’utilizzo della struttura è consentito alle seguenti persone:

A tutti gli iscritti al CAI ( club Alpino Italiano)

A gruppi o associazioni previo accordo scritto con la sezione di Palazzolo S/O

L’utilizzo della palestra è consentito alla sola parete d’arrampicata, è vietato l’accesso

al ponte tibetano, alla ferrata e alla carrucola

La sezione di Palazzolo s/O del Club Alpino Italiano ed i suoi soci non effettuano attività di assistenza diretta alla pratica dell’arrampicata ma solo attività di sorveglianza dei fruitori della struttura limitandosi ad aprire e chiudere la struttura e a regolare l’accesso alla stessa firmando apposito modulo, consentito accesso di prova n°2 volte accompagnato da tesserato

 

LE MODALITA’ DI ACCESSO

utilizzo negli orari di apertura stabiliti dalla sezione di palazzolo S/O del CAI con la presenza dei soci CAI addetti all’apertura e chiusura della struttura: aperto a tutti i soggetti in possesso di adeguati requisiti fisico/tecnici per la pratica dell’arrampicata libera.

Nelle aperture settimanali l’ingresso è consentito ai soli tesserati CAI che dovranno presentare la tessera e firmare il modulo all’ingresso ed utilizzare il proprio materiale personale di arrampicata.

Durante gli Open Day l’accesso è consentito anche ai non soci CAI e sarà messo a disposizione il materiale d’arrampicata e personale d’assistenza

I minorenni devono essere accompagnati da adulti

Firmando il modulo di registrazione l’utente accetta le condizioni del regolamento sollevando da ogni responsabilità il CAI palazzolo S/O e gli addetti all’apertura per incidenti che si dovessero verificare.

È facoltà dei soci CAI addetti all’apertura e chiusira della struttura di allontanare dalla palestra chiunque si comporti in modo ritenuto non conforme a quanto previsto nel presente regolamento ad insindacabile giudizio dei soci CAI addetti all’apertura e chiusura della struttura.

 

NORME COMPORTAMENTALI

Durante l’attività all’interno della palestra ogni frequentatore deve adottare un comportamento educato, diligente e igienico alla fine di evitare rischi per se stesso e per gli altri.

I frequentatori sono tenuti a rispettare il proprio turno di salita. I frequentatori sono altresì tenuti ad attenersi a quanto eventualmente comandato dai soci CAI addetti all’apertura e chiusura della struttura.

Chi non è in possesso dei requisiti tecnico/fisici e/o dell’esperienza necessaria a praticare l’arrampicata sportiva dovrà categoricamente astenersi da qualsiasi manovra di salita o sicurezza agli altri.

È obbligatorio l’uso di attrezzatura omologata e certificata CE e UIAA. È possibile arrampicare senza attrezzatura entro i 2 metri di altezza.

Nell’area della palestra è vietato abbandonare rifiuti sporcare o imbrattare la parete con segni o altri ed è necessario tenere pulito utilizzando gli appositi cestivi della raccolta differenziata

È vietato l’uso del magnesio.

È vietato l’ingresso agli animali. In caso di comportamento inadeguato e non curanza delle regole il personale può allontanare il soggetto dalla palestra.

In caso di pioggia l’intera palestra rimarrà chiusa