TESSERAMENTO 2021

 

Le quote stabilite dal nostro sodalizio ed approvate dal consiglio direttivo per l’anno 2021

sono le seguenti;

SOCI ORDINARI : Euro 43

SOCI FAMIGLIARI : Euro 22

SOCI GIOVANI entro i 18 anni : Euro 16

SOCI GIOVANI dai 18 ai 25 anni: Euro 22

Aggiungendo 4 euro alla quota si ha il raddoppio dei massimali assicurativi

OFFERTA SOCI GIOVANI(-18): Euro 9

(Laddove vi sia nel nucleo famigliare un ordinario e già un socio giovane)

SOCI VITALIZI : Euro 30 (+ 4 € per raddoppiare i massimali assicurati)

NUOVE ASSOCIAZIONI : Euro 5

( Per quanti rinnoveranno dopo il termine del 31 marzo vi sarà una maggiorazione di € 5 )

 

Il rinnovo del bollino che oltre a dare continuità alla copertura assicurativa in caso di infortunio, da diritto agli sconti nei rifugi del CAI e nei negozi convenzionati e a ricevere la rivista bimestrale. Vi ricordiamo che l’associazione scade il 31 Marzo, ma invitiamo a rinnovare al più presto.

La sezione e’ aperta tutti i venerdi dalle ore 21, oppure sarà possibile utilizzare

Il bonifico bancario intestato a: CAI sezione di Palazzolo sull’Oglio

IBAN: IT31G0511654900000000003000

specificando nella causale, tesseramento 2018 indicando il nome del tesserato.

intestato a CLUB ALPINO ITALIANO sezione di Palazzolo s/O, 25036 Palazzolo s/Oglio riportando

la cifra relativa alla categoria di socio (oppure la somma di più associazioni), scrivendo sul retro il nome

e cognome di chi intende rinnovare.
Per qualsiasi informazione a riguardo telefonare a:
Gualtiero Sepati : 335 6417087
Bertoli Giovanni: 348 0951493

PER I NUOVI SOCI:
Per iscriversi al CAI, è sufficiente venire in sede con una foto tessera e compilare i moduli che vi verranno consegnati, Per i minorenni è necessaria l’autorizzazione da parte del genitore.
Ci sono 4 categorie di Soci

Soci Ordinari
Soci Famigliari, se un membro della famiglia è già socio ordinario
Soci Giovani, per i minorenni (fino ai 18 anni).
Soci Giovani 18+ (dai 18 ai 25 anni)

TRASFERIMENTI DA ALTRE SEZIONI:
Il trasferimento mediante l’ultima piattaforma dei tesseramenti è diretto


 Sono Socio CAI

Il CAI (Club Alpino Italiano è l’organizzazione più antica nel nostro paese in materia di promozione al sentimento partecipativo per la montagna. A Palazzolo nasce la locale sezione nel 1913 e da allora sono state organizzate moltissime attività rivolte a tutti: Soci e simpatizzanti, fino ai giorni nostri, proposte con spirito di volontariato e grande passione e dedizione. Essere Soci CAI può significare idealmente diventare parte integrante di un gruppo di persone,appartenere ad un sodalizio che si prende cura di chi partecipa alle attività, o
chi si propone ad accompagnare i più piccoli in questo cammino di crescita e di conoscenza, sia per goderne le finalità che per condividerle, negli spazi naturali della montagna con tutte le bellezze che ci riserva. Essere Soci CAI non è solo usufruire gratuitamente del soccorso alpino e l’intervento dell’elicottero in caso di bisogno, oppure avere la copertura infortuni in attività istituzionale, o per gli sconti nei rifugi o nei negozi convenzionati nonché l’abbonamento alla Rivista bimensile, ma è molto di più! Ad esempio pensate a
quanti si dedicano al servizio dell’accompagnamento in montagna organizzando e pianificando le uscite a disposizione dei partecipanti o alla manutenzione e alla segnaletica dei sentieri in montagna che noi tutti usufruiamo: è un compito molto importante, non solo perché ci impedisce di perderci e quindi trovare sempre la via giusta, ma anche perché fa sì che non ci siano gli “sprovveduti” che vanno a zonzo per i monti tirando il loro tracciato e in qualche modo deturpando l’ambiente. Il Club Alpino Italiano è un mondo aperto.
Aperto a tutti coloro che sentono passione per la natura, che provano meraviglia per la montagna, che condividono valori come il rispetto dell’ambiente e la solidarietà tra gli uomini, la voglia di condividere e partecipare, ciascuno con le proprie capacità e conoscenze.
Questo è essere Soci CAI!
Il costo della tessera (poco meno di 15 cnt/€ al giorno) non è altro che un modo di condividere questa missione, che ha bisogno del sostegno di tutti noi per continuare a dare il meglio a quanti partecipano e si vogliono avvicinare a questo fantastico mondo della montagna.
Ci vediamo presto sui sentieri dei monti.


Il Presidente, Gualtiero Sepati