HOME
 

 

 

 

Carissimi Soci e carissime Socie

 

Anche l’anno 2018 sta volando via, sembra ieri aver scritto il saluto del libretto precedente, invece ci troviamo a programmare un nuovo anno di attività col CAI. L’offerta è ricca di proposte per tutti, dalle uscite dell’Alpinismo Giovanile, condotte da un gruppo più che mai propositivo e volonteroso che sta aspettando sempre più ragazzi per avvicinarli all’alpinismo. A tale proposito vi invitiamo a promuovere questa attività per far vivere ai “nostri” ragazzi, insieme ad amici e quanti lo vogliano una stimolante e alternativa esperienza avventurosa. L’offerta delle gite GESA molteplici e varie sia per i luoghi che per le mete, identifica un gruppo sempre più numeroso e compatto, che a dispetto dell’età sprizza fervore e una trascinante passione per l’escursionismo e la compagnia. Ben 45 le gite che coprono tutto l’arco dell’anno, incluse quelle dedicate agli amici del C.D.D. che volentieri partecipano alle nostre proposte. Anche quest’anno si propongono diversi incontri con i CAI Intersezionali: 2 gite sulla neve, 3 sui sentieri del Bresciano e una a cospetto del Lago di Garda. Saranno programmate anche due serate di videoconferenze sulle bellezze delle montagne di casa nostra. L’attività sociale come sempre cerca di accontentare un po’ tutte le esigenze dei nostri Soci: si inizia con uscite che richiedono via via più impegno fino all’estate, per poi proporre gite più tranquille d’autunno. La Baita Fontaneto, da quest’anno valorizzata dall’attiguo e sempre in progressione Giardino Botanico, promuove week end all’insegna dell’escursionismo e della pace che si può facilmente trovare immersi nelle pinete dell’alta Valle Camonica.
 Con grande soddisfazione, anche quest’anno informiamo della donazione da parte del CAI e della Baita Fontaneto di un contributo di 2.000 € al volontariato del Centro Diurno Disabili di Palazzolo, a sostegno delle loro attività formative.
Le offerte non mancano, a voi il piacere di coglierle.
Buona montagna

Il Presidente
Gualtiero Sepati